dove ti trovi: Ufficio Amministrativo 2013 » Assicurazioni 
Share

Assicurazioni   versione testuale

 

Indicazioni generali

Il Parroco è tenuto dal canone 1284, § 2, n. 1 a stipulare contratti di assicurazione per tutelare il patrimonio della parrocchia e le attività dalla stessa esercitate. Considerato che le conseguenze di eventi dannosi possono incidere gravemente sulle risorse parrocchiali (risarcimento danni) è necessario che il parroco, con la collaborazione del CPAE, valuti con attenzione quali possono essere le situazioni più a rischio, al fine di garantire una adeguata protezione.
Data la molteplicità delle attività svolte e i rischi potenziali connessi al loro esercizio, la consistenza del patrimonio immobiliare e mobiliare e, tenendo conto anche della limitatezza delle risorse economiche a disposizione della parrocchia da destinare alla copertura dei rischi, è opportuno avvalersi di competenze specifiche così da garantire alla parrocchia una adeguata ed effettiva copertura in caso di sinistro. In Curia è possibile ricevere informazioni sull’argomento e prendere conoscenza delle convenzioni in essere. (vai alla convenzione stipulata)
In ogni caso è opportuno tener presente alcune considerazioni di ordine generale:
  • nella conclusione del contratto di assicurazione l’esiguità del premio non deve costituire il principale criterio per la scelta della compagnia assicuratrice;
  • è indispensabile che siano attentamente analizzate tutte le clausole contrattuali e le definizioni adottate per individuare gli eventi assicurati, prestando attenzione alle ipotesi che sono esplicitamente escluse dalla copertura;
  • il valore dei beni dichiarato in polizza deve essere il più possibile prossimo a quello reale;
  • il contratto deve essere intestato alla parrocchia, utilizzando la sua denominazione giuridica ufficiale;

I diversi tipi di assicurazione

Per la definizione e l’approfondimento di questi diversi tipi di contratti assicurativi si invita a consultare le pagg. 138-143 del volume “La gestione e l’amministrazione della Parrocchia”, edizioni EDB 2008 (che si può trovare in vendita in Curia presso l’Ufficio Economato al costo di € 12,00):
  1. l’assicurazione per responsabilità civile (si allega copia della Polizza di Responsabilità Civile Generale    stipulata nel giugno 2010 dall’Arcidiocesi a favore delle Parrocchie e degli Enti ecclesiastici sottoposti alla giurisdizione del Vescovo diocesano. Si allega pure copia della Scheda di Assicurazione Responsabilità civile  che può essere usata quando gli Enti pubblici chiedano la dimostrazione di questa copertura assicurativa per la gestione di campeggi o altre attività).
  2. l’assicurazione “incendio e furto" (si allega copia della Polizza "Tutti i rischi"    stipulata nel giugno 2012 dall'Arcidiocesi a favore delle Parrocchie e degli Enti ecclesiastici sottoposti alla giurisdizione del Vescovo diocesano. La polizza copre tutti gli immobili, nessuno escluso, in cui le parrocchie svolgono le loro attività. Si allega pure il fac-simile della Denuncia di sinistro Incendio e furto e R.C.    da inviare all'Agenzia Cattolica di Udine ogni qual volta si verifichi un sinistro).
  3. l’assicurazione “infortuni” (si allega copia della Polizza Infortuni stipulata nel giugno 2015 dall’Arcidiocesi a favore delle Parrocchie e degli Enti ecclesiastici sottoposti alla giurisdizione del Vescovo diocesano). Si allega anche la relativa Scheda di Assicurazione Infortuni; si allega anche il fac-simile della Denuncia di sinistro per infortunio  da inviare all'agenzia Cattolica di Udine.
  4. l’assicurazione R.C. Auto;
  5. l'assicurazione in caso di appalti per la responsabilità nei cantieri
L'accesso ai documenti è protetto da password. Utente e password devono essere richiesti al direttore dell'Ufficio Amministrativo Diocesano scrivendo una mail a sdigiusto@diocesiudine.it
 
 

Termini di denuncia dei sinistri

vedi: “La gestione e l’amministrazione della Parrocchia”, edizioni EDB 2008, pag. 144.
 
 

Durata annuale dei contratti di assicurazione

vedi: “La gestione e l’amministrazione della Parrocchia”, edizioni EDB 2008, pagg. 144-145.
 
 

Franchigie e massimali

vedi: “La gestione e l’amministrazione della Parrocchia”, edizioni EDB 2008, pagg. 145-146.
Documenti riservati Documenti riservati

L'accesso è riservato ai parroci, che hanno ricevuto dall'Ufficio amministrativo le credenziali di accesso.