dove ti trovi: Ufficio Amministrativo 2013 » Fisco » DICHIARAZIONE IMU/TASI DELLE PAROCCHIE CHE FARE? 
Share

DICHIARAZIONE IMU/TASI DELLE PAROCCHIE CHE FARE?   versione testuale

 A seguito dell’incontro di sabato 25 ottobre in cui sono state illustrate le problematiche relative alla Dichiarazione IMU/TASI EnC, di seguito si indica la procedura da seguire:
1.    Fare le visure catastali per avere i dati aggiornati;
2.    Compilare la scheda raccolta dati EnC, (che trovate allegata) seguendo le modalità di compilazione (pure allegate alla scheda). Si raccomanda di compilare una scheda per ogni anno di imposta. Per il 2012 la scheda deve comprendere tutti gli immobili di proprietà della Parrocchia (ribadisco: chiese comprese). Per il 2013 la scheda va compilata solo se sono intervenute variazioni rispetto all’anno precedente, indicando appunto solo le variazioni (ad esempio: se nel 2013 la parrocchia è diventata proprietaria di un immobile per eredità va indicato quell’immobile; oppure: se l’ha venduto deve indicare l’immobile venduto e quando; oppure: se un immobile da esente è divenuto imponibile deve indicare solo quella variazione). Inoltre va compilata una scheda per ogni Comune di ubicazione degli immobili (ad esempio: se la parrocchia oltre agli immobili per le proprie attività istituzionali ha un immobile in montagna per i campeggi estivi, deve fare due schede).
Le Parrocchie che gestiscono Scuole Materne si affidino alla FISM per la compilazione della dichiarazione ed il suo inoltro telematico, data la particolarità e complessità di calcolo per l’esenzione degli immobili adibiti ad attività didattica.
3.    Una volta compilate le schede, queste devono essere recapitate (con gli allegati indicati) presso uno dei seguenti CAF ACLI: CAF ACLI di UDINE, via Aquileia 22, tel. 0432.505720, fax 07432.1830104, e-mail: udine@acliservice.acli.it; CAF ACLI di CODROIPO, via Friuli 5, tel. 0432.904434, fax 0432.904434; CAF ACLI di TOLMEZZO, via Lequio 10, tel. 0433.468291, fax. 0433.41176. Si raccomanda di recapitare le schede ai CAF con la massima urgenza, dato che manca solo un mese per l’invio telematico e le cose da fare sono tante.
4.    Fornire ai CAF ACLI la e-mail del parroco o di un referente per le necessarie comunicazioni. Con l’ACLI abbiamo concordato questi prezzi: € 20,00 più IVA se la dichiarazione riguarda solo l’anno 2012; € 30 + IVA se la dichiarazione riguarda il 2013 e il 2013.
5.    Tenere monitorato il sito WEB dell’Ufficio amministrativo (www.uad.diocesiudine.it) dove saranno riportate tutte le notizie e gli aggiornamenti.
6.    Per ogni dubbio o problematica o delucidazione contattare l’Ufficio Amministrativo. Chi desidera avere una illustrazione completa e precisa di tutta la problematica IMU può consultare il sito dell’Arcidiocesi di Milano al seguente indirizzo: http://www.chiesadimilano.it/chisiamo/struttura-persone/uffici-e-servizi/settore-per-gli-affari-generali/avvocatura/speciale-imu/speciale-imu-tasi-1.60715